Il Museo Bardini. Lo showroom capolavoro di Firenze

Conoscete il Museo Bardini di Firenze? È una delle meraviglie meno note, ma che merita assolutamente di essere visitata. È situato nel quartiere “Oltrarno”, all’altezza del Ponte alle Grazie ed è stato riaperto al pubblico nel 2009, dopo alcuni anni di restauro.

Il museo nasce dall’ingegno e dal raffinato gusto estetico dell’antiquario fiorentino Stefano Bardini, che intorno al 1880 acquistò l’antico convento di San Gregorio alla Pace per farne il suo show room. Ristrutturò l’edificio con materiali medievali e rinascimentali recuperati durante i suoi viaggi e lo trasformò nel palazzo in stile neocinquecentesco che oggi ospita il museo.

Il palazzo vale da solo il prezzo del biglietto per l’originalità della sua suggestiva struttura, fatta di sale “a tema” distribuite su più livelli, archi e vetrate antiche, scalinate, portali e timpani. Sulle pareti domina un blu intenso che rende l’ambiente nobile ed elegante, colore che l’antiquario amava e che proprio da lui prende il nome di “blu Bardini”.

Il patrimonio custodito non è da meno: all’interno del museo è possibile ammirare un’eclettica e affascinante collezione di pitture (Pollaiolo, Guercino, Tiepolo), sculture (Arnolfo di Cambio, Donatello, Giambologna) e arte applicata. Opere che il Bardini, grazie ad un acuto senso degli affari e a una conoscenza approfondita della storia dell’arte, raccolse e preservò negli anni e che decise di lasciare in eredità al comune di Firenze.

Inoltre tra le sale si nascondono alcune piacevoli sorprese… Come accade altrove il museo raccoglie, tra le tante, alcune sculture originali, le cui copie, molto famose ed apprezzate dai turisti, si trovano in diversi luoghi della città. Ad esempio la Fontana del Porcellino

Appunti di viaggio: Una volta usciti fermatevi all’High Bar, a pochi passi dal museo. E’ un ambiente intimo e accogliente, dove potrete godervi uno spuntino nella graziosa corte interna, evitando il caos dei locali più affollati.

Orari di apertura:
lun/ven/sab/dom: 11.00-17.00
Chiuso nei giorni di Capodanno, Pasqua, 1 maggio, 15 agosto, 25 dicembre

Biglietti:
Intero €  6,00
Ridotto €  4,50 (18-25 e oltre i 65 anni, studenti universitari)

Leave a Comment

Your email address will not be published. All fields are required.